Oggi voglio colorarvi la giornata con queste tartellette ripiene di patate VIOLA, parte VERDE dei porri e CURCUMA.

La ricetta è semplicissima ed anche piuttosto veloce da preparare. Per l'impasto ho utilizzato una ricetta postata un annetto fa a base di preparato VitaMill di Grandi Molini Italiani. E' un impasto per pizza SENZA LIEVITAZIONE, quindi veloce! E' morbida e friabile.

Nella ricetta originale c'è una parte di farina di Canapa, che io ho usato anche stavolta visto che l'avevo da far fuori. Vi consiglio però di provare l'impasto usando al 100% farina VitaMill! Renderà il risultato molto più morbido e saporito....si sa, la canapa non è il massimo a livello di sapore nonostante sia molto nutriente e validissima dal punto di vista nutrizionale!!

 

Tempo di preparazione: 1 ora

Difficoltà: media

Tipo di piatto: Antipasto

 

Ingredienti per 4 tartellette:

Parte verde di un porro (quella che si butta via, per capirci)

3 patate viola, piccole

1 dose di impasto di SEMBRA PIZZA MA NON E'

80 ml latte di soia

30 gr farina di ceci

25 ml panna di soia

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

pizzico di sale per le patate

erbe aromatiche a vostra scelta (timo, maggiorana, origano)

 

Preparazione:

Preparare l'impasto secondo la ricetta, poi dividerlo in 4 e stenderlo con le dita fino a ottenere 4 dischi. Trasferiteli quindi negli stampini delle tartellette lavorando il bordo con le dita.

A qusto punto sbucciare le patate, tagliarle a spicchi e cuocerle in forno all'interno di un foglio di alluminio. Posizionatele in un foglio di alluminio. Conditele con sale e olio e richiudete il foglio su se stesso tipo cartoccio. Infornatele a 200° per 10 minuti. Abbassate quindi il forno a 170° e lasciatele altri 10 minuti a terminare la cottura. 

A parte affettate il porro dopo averlo lavato. Preparate una pastella mescolando insieme la farina di ceci con il latte di soia, la panna e due cucchiai di olio. Questa sarà la pastella che terrà insieme le patate ed i porri.

A questo punto riempite le tartellette per metà con la pastella. Aggiungete quindi le verdure e livellate con altra pastella fino ad arrivare a filo, riempiendo bene tutta la tartelletta.

Infornate per 25 minuti a 190° finchè dorete. Toglietele fal forno e poi cospargetele con un trito di timo, maggiorara, origano.

Ottime per un aperitivo, come antipasto o per una sfiziosa schiscietta!

EnJoy!

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.