Un bel titolo da decifrare!! Fettuccine VitaMill in salsa.

Partiamo con ordine.

Le Fettuccine VitaMill. Ormai conoscerete tutti il preparato VitaMill con cui preparo sempre moltissime ricette. Ora sto sperimentando i loro formati di pasta, per un prossimo progetto che partirà a Settembre.

Queste fettuccine sono prodotte con semola, fibra d'avena, inulina e con uova fresche, rotte e sgusciate al momento. Ad alto contenuto di Fibre e a basso contenuto di Grassi e Zuccheri. Contengono inoltre anche Magnesio, Potassio e Fosforo. Questi minerali fanno sì che la pasta abbia un buon potere alcalino a differenza della normale pasta che si trova in commercio!

Vi posso dire poi che è buonissima, cuoce in fretta, si presta a moltissimi condimenti e soprattutto è super digeribile!!! Dopo averne mangiato un piatto vi sentirete soddisfatti e leggeri, garantito!

Ed ora il condimento....in salsa. Per metà sono veneta e come tale non posso non amare i famosi "bigoli in salsa". Si tratta di una ricetta della tradizione, che si prepara con i bigoli appunto (una pasta tipo spaghettone bello grosso) condita con abbondanti cipolle stufate a lungo in olio e acqua fino a renderle appunto una "salsa" a cui viene aggiunta l'acciuga per insaporire.

E' un piatto povero ma squisito e goloso. Io qui vi presento una rivisitazione in chiave più naturale e "sana". Ho usato del cipollotto fresco stufato con poco olio, del tahin (crema di sesamo) per mantecare all'ultimo e, al posto dell'acciuga, l'alga nori.

Il condimento si avvinghia bene alle fettuccine rendendole ricche, cremose e saporite. Mi sono piaciute davvero moltissimo! Proverei a sperimentare anche con altre alghe come le dulse, che sono meno forti. 

Spero di avervi fatto venire l'acquolina!!

 

Ingredienti per 2 persone:

160 gr fettuccine VitaMill (per info clicca QUI!)

 1 cipollotto

2 cuchiaini di tahin (crema di sesamo)

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1 foglio di alga nori

sale

 

Preparazione:

Affettate finemente il cipollotto. In un padellino scaldate l'olio ed aggiungetevi il cipollotto. Fatelo rosolare per pochi minuti a fiamma viva poi aggiungete 1/2 bicchiere di acqua o brodo ed un pizzico di sale. Fate riprendere il bollore, abbassate la fiamma e fate sobbollire finchè tutta l'acqua sarà evaporata e il cipollotto sarà ben cotto e cremoso. Dovrà quasi sciogliersi.

Ammollate quindi l'alga nori in un ciotolino di acqua tiepida per pochi minuti. Strizzatela ed aggiungetela al cipollotto in cottura. Fatela sciogliere bene, se serve aggiungete uno o due cucchiai dell'acqua di ammollo.

Nel frattempo cuocete la pasta: dal bollore basteranno 2-3 minuti. Ricordatevi di mescolare per evitare che le fettuccine di attacchino tra loro.

Scolata la pasta, aggiungetela in padella con anche il tahin. Mescolate vigorosamente per "mantecare" ed amalgamare bene gli ingredienti. Servite subito!

EnJoy!

 

Potrebbero interessarti anche...

CRACKERS ALLE ALGHE NORI

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.