Tempi di quarantena...in cui tutti stanno cucinando a tutto spiano piatti prelibati che mai avrebbero pensato di preparare nella "vita di prima".

Per me è esattamente il contrario! Da quando è nata Anna ho chiaramente pochissimo tempo per cucinare. Per i primi tempi mi ero fatta grandi scorte in freezer, ma poi con la quarantena tutto è diventato più complicato. Per fortuna ci sono aziende agricole vicino a casa che consegnano a domicilio prodotti freschi e Naturasì fa il resto.

Ogni tanto però riesco anche io a preparare qualcosa. A Pasqua sono riuscita a fare le lasagne per esempio, con il mio amato ragù di lenticchie. Oggi avevo voglia di piadine.

Guardando in dispensa ho trovato due farine da far fuori: farro semintegrale e avena integrale. Ho quindi preparato queste deliziose piadine facili e veloci. Io poi le ho farcite con verdure cotte e taleggio di capra di una cascina locale (ogni tanto mi concedo qualche formaggio delle aziende agricole del territorio!).

Vi consiglio di provarle!

Ovviamente potete anche sostituire le farine con quelle che avete come grano tradizionale, kamut etc...

 

Ingredienti per 6 piadine:

80 g farina di farro semintegrale

80 g farina di avena

1 cucchiaio di olio extravergine

pizzico di sale

acqua q.b.

 

Preparazione:

Mescolare insieme le farine con il sale. Aggiungere l'olio e poi poca acqua fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Lavorate l'impasto pochi minuti poi dividetelo in 6 palline da 45g circa. Stendete ogni pallina con il mattarello per ottenere le piadine, cercate di stenderle piuttosto fini. Aiutatevi con un pò di farina sulla spianatoia o sul tavolo.

A questo punto scaldate una padella antiaderente e senza aggiungere altro cuocete le piadine pochi minuti per lato. Probabilmente la prima vi verrà un pò male...capita SEMPRE!

Questo perchè la padella non ha ancora raggiunto la temperatura ideale. Già con la seconda vedrete che si formeranno delle bolle nell'impasto poco dopo aver messo la piadina in padella: in questo modo la cottura è corretta!

Lasciate cuocere pochi minuti facendo attenzione a non bruciarle.

Farcitele quindi a piacimento!

EnJoy!

 

Potrebbero interessarti anche...

CREPES ALLE ERBE CON CICORIA E GOJI

CREPES INTEGRALI CON VERDURE E PATE' DI TOFU

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.