Farifrittata di ceci con rucola, cipollotto, foglie di rapanelli

 

Un altro grande classico della mia cucina: La farifrittata! Altrimenti detta Farinata, che però ha moltissime declinazioni in base alla regione ed alle tradizioni italiane. Poco importa come la chiamiamo, "ciò che chiamiamo rosa anche con un altro nome conserva sempre il suo profumo". :-D

Di solito la farifrittata piace a tutti. E' super versatile, semplice da preparare e pratica perchè la potete fare in anticipo e poi trasportarla. Mi ha salvato in un'infinità di pause pranzo volanti perchè essendo piatta ci sta in borsa, riempie lo stomaco ed è pure buonissima. COTTA IN PADELLA!! 

Io la preparo in tanti modi diversi ed in questa occasione ve la propongo in versione "recupero". L'ho arricchita infatti con le foglie dei rapanelli, un mazzetto di rucola che avevo in frigo da qualche giorno e la parte verde del cipollotto. Tutti ortaggi che spesso vengono buttati via e che invece possono essere valorizzati in ricette come questa. Sono infatti parti meno nobili solo per modo di dire, perchè sono altrettanto nutrienti e buone!

E' una ricetta vegan, ma in realtà per chi volesse aggiungere delle uova metto anche la variante vegetariana. Io preferisco le ricette 100% vegetali, ma non mi dispiace utilizzare qualche uovo ogni tanto...dando per scontato che le uova vanno acquistate da produttori locali e fidati, che lasciano libere le galline di scorrazzare, le facciano vivere in modo adeguato e che forniscano loro un cibo sano e genuino. 

 

Ingredienti per 2 persone:

120 gr farina di ceci

1 mazzetto di rucola un pò appassita

la parta verde di un cipollotto

una manciata di foglie di rapanello

1 patata grattuggiata (oppure 2 uova)

4 cucchiai di olio extra vergine

Acqua, sale

 

Preparazione:

Preparare la pastella mescolando la farina di ceci un un pizzico di sale ed il doppio di acqua (250 ml). Se possibile lasciate riposare la pastella un'oretta, anche senza sale. Poi ricordatevi di aggiungerlo dopo!! Trascorso il riposo, proseguite con la ricetta. Se usate le uova aggiungetele, altrimenti grattuggiate la patata da cruda dopo averla sbucciata. Aggiungete quindi la patata grattuggiata alla pastella e mescolate.

A parte preparate la verdura. Lavate bene gli ortaggi, affettateli a coltello e stufateli in padella con 1 cucchiaio di olio extra vergine, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di acqua. Fateli andare a fuoco medio per pochi minuti, dovranno appena appassire.

Spegnete e togliete dal fuoco. Fate raffreddare leggermente poi unite le verdure alla pastella e mescolate. Aggiungete 2 cucchiai di olio e mescolate ancora. Ungete poi con l'ultimo cucchiaio di olio una padella antiaderente con fondo spesso e una volta calda versatevi l'impasto della farifrittata. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti, fino a che anche sopra sarà completamente asciugata.

Giratela quindi (aiutandovi con un piatto, perchè sarà troppo spessa per essere capovolta in volo!) e cuocetela altri 10 minuti a fuoco basso e sempre coperta.

A questo punto è pronta. Consiglio di lasciarla intiepidire prima di gustarla!! Ottima anche come aperitivo e fingerfood.

EnJoy!

 

 Farinata in padella

 

 Fetta di farifrittata

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.