Ultimi giorni per poter accendere il forno!

Avevo in mente questa ricetta già da un po' di tempo e quando ho deciso di provarla è scoppiato un gran caldo tutto di colpo...aiuto!

Fortunatamente dispongo di un forno in taverna a casa di mia mamma, percui anche accendendolo non si rischia di collassare!

Ma veniamo alla ricetta. E' una semplice variazione del pane VitaMill con un pò più di olio e acqua, con aggiunta di frutta fresca e un pizzico di zucchero in superficie!

Ottima per colazione o anche per una merenda!! Ricordatevi però che nonostante contenga frutta, non la sostituisce. A colazione accompagnatela lo stesso con un buon frutto fresco per assicurare acqua, vitamine e minerali al vostro organismo!

 

Tipologia di ricetta: colazione o merenda

Difficoltà: media

Tempo: 2,5 ore

 

 

Ingredienti:

500 g preparato integrale VitaMill ( per info www.vitamill.it )

8 g lievito di birra fresco

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

380 ml acqua

 

500 g frutta rossa (io ho usato more di gelso, lamponi, amarene)

 

Preparazione:

Seguire le istruzioni per la preparazione del PANE IN CASSETTA VitaMill.

Terminata la fase di riposo dopo l’impasto (circa 30 minuti) spolverare un ampio tagliere con un po' di farina e disporvi l’impasto. Modellarlo ripiegandolo ai lati per formare un rettangolo.

Evitare di schiacciare troppo l’impasto ma cercare di allargarlo delicatamente.

Ungerlo in superficie, coprirlo con un foglio di pellicola e lasciarlo riposare in un luogo caldo per 1 ora.

Nel frattempo preparare la frutta lavandola e togliendo eventuali noccioli.

Trascorsa 1 ora adagiare la frutta sulla focaccia praticando anche delle fossette con i polpastrelli delle dita. Cospargere poi tutta la focaccia con una manciata di zucchero di canna oppure zucchero mascobado. Infornare quindi a 200° per 25 minuti finchè ben cotta.

 

Lasciarla raffreddare prima di gustarla!

EnJoy!

 

Potrebbero interessarti anche...

PANE MORBIDO ALLE NOCI

PANE DI BANANE

 

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.