Preparare questi muffin è davvero semplice!

Li ho fatti l'altra sera dopo cena, quando mi sono accorta di non avere nulla di buono e sano per la mia colazione (sapete quanto io sostenga che la colazione è un pasto importantissimo!).

Il tempo di scaldare il forno e l'impasto era già pronto...e la cottura è di soli 12 minuti!

*TIP*: Potete preparare questi muffin anche in doppia dose per poi congelarli. Avrete sempre a disposizione una colazione o una merenda sana e fatta in casa!

 

Ingredienti per circa 12 muffins:

 

200 g Farina VitaMill integrale (è una farina integrale molto speciale! Per saperne di più visita www.vitamill.it)

60 g zucchero mascobado oppure di canna integrale

mezza bustina di lievito naturale per dolci

mezzo cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiai di olio di mais biologico spremuto a freddo

1 uovo (facoltativo, si può sostituire con 1 cucchiaio di semi di chia o di lino macinati, mescolati con 2 cucchiai di acqua)

scorza di 2 limoni biologici

succo di 1 limone

1 carota medio-grande

fiocchi d'avena / pepite di cioccolato per guarnire (facoltativo)

latte vegetale qb. (io ho usato un latte d'avena senza zuccheri aggiunti).

 

Preparazione:

 In una ciotola setacciare la farina ed unirvi poi il lievito, il bicarbonato e la scorza del limone.

A parte grattuggiare la carota.

In un'altra ciotola rompere l'uovo, sbatterlo leggermente con una frusta aggiungendo lo zucchero e lavorarlo alcuni minuti. Aggiungere quindi anche l'olio ed amalgamare bene.

Unire ora il composto di uovo alle farine, aggiungendo latte vegetale quanto basta per ottenere un composto morbido. Concludere aggiungendo il succo filtrato di 1 limone e la carota grattuggiata.

Mescolare il tutto poi porzionare i vari stampini dei muffins, riempiendoli a 3/4 circa.

Decorare a piacere in superficie con gocce di cioccolato o fiocchi d'avena.

Infornare a 175° per 12 minuti.

 

EnJoy!

 

Curiosità

Perchè ultimamente uso le uova? Alcuni di voi mi stanno chiedendo come mai ultimamente inserisco le uova nei dolci che preparo. E' vero, consumo le uova più di prima anche se non ne abuso mai. Nei dolci non ne metto mai più di 1.

Devo dire che dal punto di vista nutrizionale se ben bilanciate all'interno della propria alimentazione le uova trovano un ottimo posto, sono nutrienti e fonte di proteine di facile assimilazione, cosa di cui io ho un gran bisogno specialmente in questi ultimi periodi. Non sto dicendo però che siano essenziali per tutti.

Dal punto di vista etico e sostenibile so benissimo cosa ci sta dietro al mercato delle uova e agli allevamenti intensivi...per questo acquisto uova solo ed esclusivamente da una filiera particolare e conosciuta, tramite il mio GAS oppure da una signora che tiene le proprie galline in un grande giardino.

Anzi, ho intenzione di far costruire nel giardino di mia mamma un piccolo pollaio che ho visto in montagna realizzato interamente in legno...così potrò avere le mie uova finalmente!!

 

Potrebbero interessarti anche...

MUFFIN VEGAN ALLA ZUCCA E RIBES

MUFFIN VITAMILL CON PESCHE E MANDORLE

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.