banane cioccolato cardamomo

 

Questa torta è fantasmagorica!! No davvero…potrei mangiarne a chilate (purtroppo). L’ispirazione l’ho avuta sul web, seguo infatti spesso il portale de Il Goloso Mangiar Sano..sono due ragazze davvero bravissime con tante idee sane. Questa ricetta infatti si ispira ad una delle loro, ci tengo a non prendermene completamente il merito.

Io l’ho riadattata al mio gusto cambiando qualche ingrediente ed il risultato è diverso, ma altrettanto strabiliante!!

Conoscete il cardamomo? E’ una spezia diffusa in vari paesi tra cui India, Iran e Malesia. Si trova in baccelli o già polverizzato…ha un profumo balsamico che ricorda il mentolo e la menta. E’ molto intenso percui ne basta pochissimo ed ha ottime proprietà carminative e digestive. Viene infatti utilizzato nei ristoranti indiani a fine pasto sotto forma di piccoli confettini colorati, assieme al finocchietto, per aiutare la digestione.

L'uso della farina VitaMill in questa ricetta aiuta a mantenere più basso l'indice glicemico globale del dolce!

Trovo che si sposi molto bene con il cacao, il cioccolato ed alcuni tipi di frutta tra cui le pere e le banane. Potete infatti scegliere di fare questa torta con l’uno o l’altro frutto. 

Aggiornamenti: anche con i mirtilli freschi è favolosa!!

Ma veniamo alla ricetta che sicuramente vi conquisterà!!

 

Ingredienti per la base (teglia 28 cm):

250g di farina VitaMill di Grandi Molini Italiani (non la conosci? E’ una farina integrale speciale…QUI le info!)

20 g di cacao amaro

1 cucchiaino di lievito per dolci cremor tartaro

40 g di zucchero di canna mascobado

75 g di olio di semi bio (mais o girasole)

2 cucchiai di maizena

90 ml di latte vegetale a piacere

 

Preparazione:

Mescolate insieme tutti gli ingredienti secchi setacciandoli, poi aggiungete olio e mescolate bene. A questo punto aggiungete il latte, poco alla volta e impastate. Non lavorate troppo questo impasto altrimenti si rovinerà con il calore delle mani. Riponete in frigorifero per almeno 30 minuti (ma anche una giornata intera).

Poi, stendete con il mattarello aiutandovi con farina e carta da forno. Se tende a rompersi non temete, potete modellarla nella teglia e rimarrà in forma perfetta. Rivestite una teglia a cerniera con la cartaforno facendo aderire bene l’impasto ai bordi della teglia. Fate attenzione che i bordi non siano sottili o troppo alti altrimenti seccheranno in cottura.

 

Ripieno:

25g di olio di semi bio (mais o girasole)

20g di zucchero di canna mascobado

2 banane mature

1  cucchiaino di lievito per dolci cremor tartaro

45g di farina integrale VitaMill di Grandi Molini Italiani

60g di cioccolato fondente sciolto

80 ml acqua

½ cucchiaino di cardamomo macinato

 

Preparazione

Sbucciate le banane e tagliatele a fettine. A parte in una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi incluso il cardamomo (tranne il cioccolato) poi aggiungete l’olio, mescolate e finite con il latte. Solo a questo punto aggiungete il cioccolato precedentemente fuso. Mescolate bene.

Adagiate quindi le fettine di banane sul fondo della torta rivestendola completamente, versatevi poi sopra l’impasto con il cioccolato fuso e distribuitelo bene.

Infornare a 175° per 30-40 minuti finchè completamente cotta.

Aspetto vostri commenti eh….EnJoy!!

 

torta banane cioccolato fetta

 

Potrebbero interessarti anche...

PANE DI BANANE

 

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.