Strudel di albicocche e lamponi

 

Sono di ritorno da una favolosa settimana in Sud Tirolo dove ho camminato tantissimissimo, visto posti meravigliosi e mangiato tante buonissime specialità!

In Sud Tirolo sono famosi per le torte...nella zona dove ero io però (Val Passiria) non spopolano le solite Sachertorte o le Linzertorte....spopolano molto di più gli Strudel ed i frutti di bosco in tutte le salse. Non ne ho mai mangiati così tanti!! Dai lamponi caldi alla cannella, alle mousse di mirtilli e ribes, ai vassoi di frutta fresca, ai succhi ed ovviamente, alle marmellate. Una vera meraviglia.

Gli Strudel invece, tipici soprattutto su nei rifugi di montagna, sono principalmente di mele (superclassici ed intramontabili) e di albicocche, che invece non conoscevo. 

Lo Strudel è in realtà un dolce di origine antichissima il cui nome significa "vortice" in tedesco, lo sapevate?! Ha il vantaggio di essere buonissimo nonostante sia composto da ingredienti semplici e genuini come la frutta di stagione, le uvette, i pinoli e le noci. L'impasto può essere preparato in vari modi, dalla sfoglia alla frolla...e ovviamente io ho scelto una versione integrale per renderlo ancora più in sitonia con le mie corde!

Un pò per ricordare la vacanza, un pò perchè ho voglia di cucinare....ho preparato una versione contaminata...con albicocche e lamponi!!

Ho utilizzano per l'impasto la farina VitaMill di Grandi Molini Italiani (www.vitamill.ituna farina integrale ricca di minerali ed a basso indice glicemico che rende questo dolce ancora più sano e digeribile!!

 

Tempo di preparazione: 50 minuti

Difficoltà: Facile

Tipo di piatto: Dessert

 

Ingredienti:

200 gr farina VitaMill

50 ml olio extravergine di oliva

120 ml acqua o vino bianco fermo

500 gr albicocche mature di stagione

scorza di limone bio

cannella

50 gr lamponi

3 cucchiai di malto d'orzo (oppure altro dolcificante a scelta come agave o acero)

2 cucchiai di farina di nocciole (facoltativo)

 

Preparazione:

Lavate bene le albicocche, privatele del torsolo centrale e tagliatele a spicchi. Radunatele in una ciotola dove le condirete con la scorza di limone, un pò di cannella ed il malto. Lasciatele insaporire mentre preparate l'impasto.

Mescolate insieme la farina VitaMill prima con l'olio e poi con l'acqua (o il vino) ed impastate per ottenere una palla morbida ed un pò elastica. Se proprio non trovate la farina VitaMill ed utilizzate un'altra farina integrale, aggiungete un pizzico di sale. La farina VitaMill è infatti già bilanciata grazie ai minerali che contiene e quindi quando la si usa, non serve aggiungere il sale.

Lasciate riposare l'impasto per 10-15 minuti in frigorifero ed intanto preparate il forno caldo a 180° e la teglia con cartaforno. Stendete poi l'impasto con il mattarello cercando di stenderlo molto fine e formate un rettangolo. Posizionatelo già sulla teglia con cartaforno e poi buttate una spolverata di farina di nocciole sulla base. Questa assorbirà il liquido della frutta in cottura. Disponete poi le albicocche ed i lamponi nella sezione centrale della pasta stesa. Terminate con un'altra spolverata di farina di nocciole. Richiudete ora l'impasto in modo da chiuderlo completamente e sigillate i bordi. Procurate 3-4 fori sulla superficie con un coltello ed infornate a forno caldo per 35 minuti.

Sfornatelo e lasciatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo altrimenti potrebbe rompersi.

EnJoy!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

ROSELLINE DI MELE

TORTA RUSTICA CON CIPOLLE E UVA BIANCA

 

 

 

 

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.