La Tarte Tatin è una ricetta originale francese tipicamente dolce, piuttosto facile da fare e con una base di pasta sfoglia.

Io ve la ripropongo completamente stravolta!!

Non è dolce ma salata, quindi niente classiche mele o pesche…si va giù di verdura! Non uso nemmeno la pasta sfoglia, ma una specie di brisèe molto friabile e gustosa realizzata con il prearato VitaMill, di Grandi Molini Italiani.

E’ una ricetta che adoro in tutte le salse. La preparo con i pomodori (in fondo alla ricetta trovate il link), con i porri, con le cipolle, con i finocchi. Bella da vedere, si addice anche bene alle festività natalizie a cui stiamo andando incontro…perché si presenta bene ed è gustosa ma leggera.

Eccola dunque, spero possiate provarla ed apprezzarne il sapore e la versatilità!

 

Tempo di preparazione: 40 minuti

Difficoltà: Facile

Tipologia di piatto: Antipasto

 

Ingredienti:

2 cipolle rosse o mezzo porro

100 ml circa di panna di soia (potete anche prepararvela in casa con soli due ingredienti, io uso questo procedimento -à vedi panna di soia)

1 cucchiaio di farina VitaMill (www.vitamill.it)

1 pizzico di curcuma in polvere

Olio extravergine qb.

Sale, per le cipolle

 

Per la brisèe:

125 gr farina integrale VitaMill

2 cucchiai di farina di mais fioretto macinata a pietra

50 ml olio extravergine di oliva (oppure di semi biologico se preferite un sapore più delicato)

Acqua fredda qb.

1 piccola teglia da 18 cm

 

Preparazione:

Tagliate la cipolla a fette spesse circa 1 cm. In un pentolino scaldate 2 cucchiai di olio extravergine con 2 cucchiai di acqua. Quando caldi, aggiungere anche le cipolle e lasciarle stufare a fuoco basso coperte per 10 minuti girandole ogni tanto. Regolate di sale. Se l’acqua si dovesse asciugare, aggiungetene un altro paio di cucchiai.

A questo punto quando le cipolle saranno tenere spegnete il fuoco e lasciatele raffreddare. In un pentolino a parte versate la panna di soia con la farina, il tutto a freddo. Accendete quindi la fiamma tenendola bassa e girate continuamente con una frusta.

Quando il preparato nel pentolino inizierà a bollire si addenserà e sarà subito pronto. Lasciatela raffreddare ed intanto preparate la pasta brisèe.

In una ciotola setacciate la farina. Aggiungere poi l’olio e amalgamate benissimo facendo in modo che la farina lo assorba completamente. Versate quindi l’acqua ed impastate. Risulterà un po’ appiccicoso ma è normale! Ora aggiungete anche la farina di mais e il tutto ritornerà di una consistenza morbida ma asciutta e non più appiccicosa. Attenzione! Il composto deve comunque stare insieme e non sbriciolarsi, quindi in quel caso aggiungete ancora un cucchiaio di acqua ma non di più.

L’ideale è lasciar riposare l’impasto per almeno 15 minuti al freddo. Stendetelo poi piuttosto spesso (1/2 cm circa) e ricavatene un disco della stessa grandezza della teglia.

Disponete ora un pizzico di zucchero integrale sul fondo della teglia (io ho usato una teglia a cerniera rivestita con cartaforno), adagiatevi le cipolle cotte cercando di lasciarle intere e sopra versate uno strato sottile di besciamella. Terminate quindi adagiando il dischetto di pasta brisèe e praticando qualche buchetto con uno stuzzicadenti.

Infornate ora a 175° per 15 minuti finchè la brisèe sarà dorata.

Aspettate che si intiepidiscano prima si sformarle o rischierete che qualche cipolla resti attaccata al pirottino!!

EnJoy!

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

TARTE TATIN AI POMODORI

TORTA RUSTICA CON CIPOLLE E UVA BIANCA

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.