Falafel di ceci all'israeliana

Buonissimi, proteici ed economici...e FALAFEL mettono d'accordo tutti. Personalmente li adoro in ogni modo, spesso gioco con spezie e salse diverse per scoprirne sempre nuove versioni. Sbizzarritevi anche voi aggiungendo un'oliva al centro oppure variando le spezie o le erbe fresche! Potete tranquillamente cuocerli in forno e non friggerli. In quel caso 180° per 15 minuti e saranno perfetti!

Ingredienti:

- 500 gr ceci, messo in ammollo per 24 ore

- 1/2 mazzo di prezzemolo

- 1/2 mazzo di basilico

- 1 cipollotto con parte verde

- peperoncino fresco senza i semi

- 1 cucchiaio di cumino in polvere

- 1 pizzico di coriandolo in polvere

- 1/2 spicchio di aglio

- sale q.b

pepe nero q.b

olio extravergine per friggere

 

Procedimento:

I ceci vanno tenuti in ammollo per almeno 24 ore, possibilmente cambiando l'acqua di tanto in tanto. Trascorso questo tempo vanno scolati bene. Non serve cuocerli perchè vanno tritati da crudi! Passare nel mixer tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo e morbido, però non tanto umido. Se possibile, lasciare riposare 1 oretta. Con le mani bagnate, fare delle palline della grandezza di una noce e fare friggere sotto L'olio di oliva caldo a 200°C. Servire in temperatura ambiente i falafel caldi accompagnati della salsa tahina (crema di semi di sesamo).

SOCIAL

NEWSLETTER

Che verso fa il gatto?
Nome:
Email:

CONTATTAMI

CERCA

Questo sito utilizza i cookies. Navigandolo accetti.